Tesi su effetti sisma per Castelluccio

Castelluccio di Norcia e gli effetti del sisma sull'economia turistica locale sono diventati materia di tesi di laurea. Uno studio di 257 pagine con le testimonianze di 707 turisti che hanno visitato il borgo distrutto dei Sibillini e di 95 persone che avevano case nel paese, 85 del posto. Inoltre sono riportati i racconti di alcuni attori economici locali, cinque ristoratori, sette albergatori e 12 agricoltori. Un lavoro realizzato da Deborah Caponecchi, ventisettenne di Castelluccio, al termine del "Corso in progettazione e gestione dei sistemi turistici mediterranei", presso la facoltà di Scienze politiche dell'Università di Pisa "Fondazione Campus". La giovane ha discusso davanti alla commissione di laurea una fotografia di ciò che è oggi questo borgo. "Turismo e terremoto. Analisi degli impatti sismici sui flussi turistici a Castelluccio di Norcia. Proposte per la ripartenza e la riqualificazione del settore" è il titolo della tesi.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Messaggero
  2. Il Messaggero
  3. Tuttoggi.info
  4. Umbria Domani
  5. Umbria Journal

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Greccio

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...