Riaperta 89 Valfluvione per Castelluccio

Castelluccio di Norcia si può raggiungere liberamente attraverso il versante marchigiano, dopo che la Provincia di Ascoli Piceno ha ordinato la riapertura della strada provinciale 89 "Valfluvione" che si innesca alla provinciale 34 "Forca di Presta", a Pretare, nel comune di Arquata del Tronto. L'arteria è stata riaperta al traffico, senza alcuna limitazione di orari e dimensioni di veicoli, dopo gli interventi di messa in sicurezza eseguiti dalla stessa Provincia ascolana e in precedenza dall'Anas. Chi transiterà su questo tratto, in direzione Pian Grande, dovrà prestare attenzione in alcuni punti dove insistono ancora edifici danneggiati dal sisma, qui il limite di velocità da rispettare è di 30 chilometri orari. Già nella mattinata alcuni automobilisti hanno raggiunto Castelluccio approfittando proprio della riapertura della strada. Resta ancora chiusa, invece, la provinciale 477 sul versante umbro, che collega Norcia al borgo dei Sibillini.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Messaggero
  2. Umbria Journal
  3. Orvieto si
  4. Orvieto si
  5. Orvieto si

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Greccio

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...